5 consigli su come idratare la pelle del viso

Marta Lorusso
Marta Lorusso
idratare la pelle del viso

Sai come idratare la pelle del viso correttamente? Beh, dopo aver letto questo articolo sicuramente ne saprai di più!

La pelle del viso è così delicata e sottile che richiede una cura continua per evitare che il viso appaia spento e sciupato.

Sapere come idratare la pelle del viso ti aiuterà a evitare l’invecchiamento cellulare prematuro, la comparsa di rughe sulla pelle e a combattere i danni causati da agenti esterni come il tempo, l’inquinamento e i raggi del sole.

crema idratante viso

Ecco quindi i miei 5 consigli per idratare la pelle del viso. Se li seguite con costanza, vi permetteranno di apparire radiose ogni giorno!

Per idratare la pelle del viso, puliscila bene

La pulizia del viso è essenziale, poiché nessun trattamento funzionerà su una pelle piena di impurità. Una routine di base di pulizia e tonificazione due volte al giorno sarà sufficiente per mantenere la pelle pulita e fresca.

Scegli prodotti con proprietà idratanti come il latte detergente o un gel detergente adatto al tuo tipo di pelle. Rimuovi il trucco con l’aiuto di lozioni o salviette, io personalmente uso questa acqua micellare che è ottima per pelli sensibili.

crema idratante pelle grassa

Lava il viso per rimuovere tutto lo sporco accumulato durante la giornata. Usa acqua tiepida o fresca, perché l’acqua calda secca la pelle. Asciuga delicatamente il viso e applica un tonico senza alcol per restringere i pori e ripristinare il tono della pelle.

Puoi rendere la tua pulizia quotidiana del viso più efficace con l’aiuto di alcune delle spazzole per il viso di qualità come quelle che consiglio in questa guida.

Una volta alla settimana fai una pulizia più profonda della tua pelle, usando uno scrub esfoliante e la spazzola per il viso; questo rimuoverà le cellule morte della pelle e promuoverà la rigenerazione delle cellule della pelle.

Usare la crema idratante

Dopo aver pulito e tonificato, è necessario idratare la pelle del viso. Anche se le ghiandole sebacee producono un olio che mantiene l’idratazione naturale della pelle, è necessario applicare prodotti che aiutano a ripristinare l’idratazione della pelle e a contrastare gli effetti di fattori esterni come il sole, l’inquinamento, il vento, le variazioni di temperatura, ecc.

Lo sapevi che ci sono studi che ti dicono che tipo di creme idratanti dovresti usare, secondo il tuo tipo di pelle? Sai già se la tua è grassa, secca, mista, matura o sensibile ? La mia è delicata e tende al secco!

pelle olivastra

Applicare una quantità sufficiente di crema idratante, usando movimenti circolari verso l’alto per attivare la circolazione e promuovere la tonicità della pelle. Aspettare che sia assorbito prima di applicare il trucco o andare a letto.

Vi invito a visitare questo articolo sulle migliori creme idratanti sotto i 25 euro. Vi piacerà 😉

Sul mercato si possono trovare creme idratanti specifici per il giorno che includono la protezione solare, e altri per la notte, con additivi rassodanti e antiossidanti che contribuiscono al processo di rigenerazione cellulare, così come idratanti per il contorno occhi, o il famoso acido ialuronico, per dare elasticità e volume alla pelle.

Per la pelle grassa, si raccomanda di utilizzare prodotti a base d’acqua per evitare la lucidità.

Applicare una maschera

Dopo la pulizia profonda, la tua pelle sarà molto più ricettiva all’idratazione intensa.

Applica una maschera che nutra, idrati e rivitalizzi la tua pelle, facendo apparire il tuo viso più liscio e luminoso.

Sul mercato si possono trovare maschere nutrienti, esfolianti, idratanti, rassodanti e specifiche per ogni tipo di pelle.

Se hai voglia e tempo, puoi sbirciare questa guida all’acquisto di 7 maschere facciali leviganti e rassodanti, o se invece preferisci qualcosa di più naturale ed esfoliante, ci sono anche queste 6 maschere facciali all’argilla.

maschera viso purificante

Ma puoi anche applicare una maschera per nutrire e idratare la pelle del viso, con prodotti naturali che hai in casa come uova, cetriolo, farina d’avena, miele, avocado, yogurt, aloe vera o olio d’oliva.

Una volta scelto il tipo di maschera che vuoi, applicala sulla pelle pulita e lasciala in posa per 15-20 minuti.

Rimuovi la maschera, applica il tuo normale tonico per la correzione dei pori e lascia asciugare.

Lasciate che la vostra pelle respiri e assorba i benefici della maschera, quindi evitate di truccarvi per le prossime 8 ore.

Bere molta acqua

Mantenere la pelle idratata è un processo che inizia dall’interno, poiché la disidratazione non è solo dovuta a fattori esterni.

Bere molta acqua, circa 8 bicchieri in media durante la giornata, impedisce alla pelle di perdere prematuramente elasticità e morbidezza.

Bere abbastanza acqua non solo aiuta a idratare la pelle del viso e del corpo, ma contribuisce anche alla purificazione delle tossine e migliora il transito intestinale, tra i molti altri benefici.

transito intestinale

Non aspettare di avere sete per bere acqua, perché la sete è un segno di disidratazione. Si può anche aggiungere qualche goccia di succo di limone per il sapore e la facilità di consumo.

Quando sei fisicamente attivo o in un clima caldo, bevi un po’ più acqua, perché la sudorazione che si verifica durante l’esercizio o alle alte temperature fa sì che la pelle si disidrati più velocemente. Aumentando l’assunzione quotidiana di acqua, vedrai la tua pelle riacquistare la sua elasticità e avere un aspetto migliore.

Includere vitamine alla dieta

Oltre a bere acqua, è necessario includere nutrienti nella vostra dieta per ottimizzare l’idratazione interna.

Se hai più di 50 anni, ti consiglio di dare un’occhiata a questa guida con gli alimenti necessari a questa età.

La vitamina C, per esempio, ha proprietà antiossidanti, rigeneranti e idratanti. Aiuta a combattere i radicali liberi, riduce l’invecchiamento prematuro delle cellule, stimola la produzione di collagene, che assicura una migliore idratazione delle cellule. Tra gli alimenti ricchi di vitamina C ci sono: arancia, limone, kiwi, frutti rossi, spinaci, broccoli, noci e pistacchi.

siero vitamina c

La vitamina E aiuta a rigenerare la pelle e previene gli effetti negativi dei raggi ultravioletti, grazie al suo potere idratante e antiossidante. Questa vitamina si trova negli oli di oliva, di girasole e di mais. Si trova anche in alimenti come il tuorlo d’uovo, broccoli, spinaci, asparagi e frutta come avocado, mango e prugne.

L’Omega-3 è un acido grasso essenziale per il corpo che ha proprietà antinfiammatorie, aiuta a mantenere le cellule ben idratate e riduce la comparsa di rughe premature, grazie al suo alto contenuto di lipidi benefici.

Si trova nei pesci grassi come salmone e sardine, merluzzo, crostacei, uova, oli vegetali, carni magre e altri alimenti come soia, noci e semi di chia.

Se seguirai questi 5 consigli per idratare la pelle del viso, avrai una routine di cura della pelle semplice ma efficace che renderà la tua pelle più elastica e resistente, facendoti apparire liscia e radiosa. Ah, dimenticavo! Fatemi sapere nei commenti se vi sono serviti questi consigli! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.