Come scegliere la miglior crema per tatuaggi

Marta Lorusso
Marta Lorusso
crema per tatuaggi

L’uso della crema per tatuaggi è sicuro ed efficace? Vediamolo insieme!

Farsi un tatuaggio è una decisione importante. Si tratta di un tipo di body art che è progettato per rimanere con te per tutta la vita, quindi ogni passo, dal decidere quale tatuaggio fare fino a quando è completamente guarito, deve essere fatto con la massima professionalità e cura in modo che il risultato sia ottimo e tu ne sia felice.

tattoo

Per accompagnarti in questa grande decisione e risolvere tutti i dubbi che puoi avere sull’argomento, ti offro una guida con le domande più frequenti e importanti che possono sorgere prima, durante e dopo aver fatto un tatuaggio, e ti consiglierò i prodotti più efficaci e le migliori creme per tatuaggi in termini di qualità/prezzo.

Confronto delle 5 migliori creme per tatuaggi sul mercato

Ecco una tabella di confronto con le 5 migliori creme per tatuaggi, selezionate dopo aver analizzato e confrontato un gran numero di prodotti in vendita.

Table could not be displayed.

Se hai appena fatto un tatuaggio e sta sanguinando leggermente, la migliore crema per tatuaggi per aiutarlo a guarire è Hustle Butter. Ha l’azione curativa più avanzata delle 5, essendo perfetta per fermare il sanguinamento e ridurre l’infiammazione e l’irritazione della pelle.

Se invece hai un vecchio tatuaggio di cui vuoi ripristinare la sua luminosità, dovresti optare per le creme per tatuaggi Bepanthol, il balsamo Believa Tattoo o Hustle Butter. Tutte e 3 hanno proprietà altamente idratanti, il che si traduce in un tatuaggio più lucido e chiaro. Un altro punto forte di queste creme è che si possono usare prima e dopo il tatuaggio. Le creme Tattoolicious e Believa Tattoo, anche se hanno un’azione idratante, penso che siano più focalizzate a lenire la pelle i primi giorni dopo il tatuaggio.

Se hai la pelle sensibile, le creme Hustle Butter, Tattoolicious e Believa Tattoo sono fatte con ingredienti prevalentemente naturali, come il burro di karité e l’aloe vera. Sono anche privi di parabeni e conservanti. La crema Bepanthol ha ingredienti chimici nella sua fabbricazione, ma come le altre 4, è senza parabeni.

Le creme Tattoolicious e Believa Tattoo hanno una texture leggera, che le rende di rapido assorbimento e ideali per la pelle appena tatuata ed estremamente sensibile. Hustle Butter ha una consistenza più spessa (simile alla cera), ma è anche facilmente assorbita dalla pelle. Mentre il Bepanthol e il Believa Tattoo Balm hanno una consistenza più spessa e richiedono più tempo per essere assorbite: questo è qualcosa di cui essere consapevoli in quanto non sono una crema “metti e vai”.

Qual è la miglior crema per tatuaggi sul mercato? Ecco la mia recensione

Farsi un tatuaggio non dovrebbe limitare la tua vita quotidiana. Con la crema per tatuaggi giusta guarirà rapidamente e sarà protetto anche nei giorni di lavoro, sport e spiaggia.

Ecco le mie raccomandazioni riguardo i prodotti per la cura dei tatuaggi:

L'Oréal Paris Men Expert Hydra Energetic Hydrating Tattoo Lotion

L'Oréal Paris Men Expert Hydra Energetic Hydrating Tattoo LotionVedi di più

Ingredienti: Artificiali.
Protezione del colore: No.
Progettata per ripristinare l’elasticità della pelle, questa crema per tatuaggi prepara la pelle dal profondo in modo che non si crepi o si irriti durante la sessione di tatuaggio.

Tutto grazie al fatto che contiene creatina, una sostanza che poche creme contengono ed è capace di rigenerare i tessuti e il collagene della pelle.

Ha un buon profumo, non lascia residui sulla pelle e non macchia i vestiti. Infatti, la crema è bianca e appena la si spalma, diventa trasparente e si assorbe all’istante.

Quello che ho visto è che non è molto efficace per migliorare i colori. È vero che li ravviva un po’, ma non aspettatevi troppo in questo senso.

Vedi su Amazon

Recensioni L’Oréal Paris Men Expert Hydra Energetic Tattoo crema per tatuaggi

4.4/5
Nelle recensioni dei clienti ci sono ottimi commenti sulla freschezza duratura di questa crema per tatuaggi e il suo eccellente profumo.

Sonew crema per tatuaggi anestetica

Sonew crema per tatuaggi anesteticaVedi di più

Ingredienti: Artificiale.
Protezione del colore: No.
La più efficace delle creme anestetiche, con un’anestesia locale ad azione rapida fino al 40% grazie ai suoi componenti lidocaina e prilocaina ad azione prolungata.

Infatti, la sua azione dura dalle 3 alle 5 ore, quando la maggior parte delle creme anestetiche intorpidiscono la pelle solo per 2 ore al massimo.

Basta tenere a mente che si dovrebbe applicare 40 minuti prima di iniziare il tatuaggio e coprire la zona con una pellicola di plastica in modo che si assorba bene nella pelle.

E se non usi tutto il barattolo, non preoccuparti, perché questa crema per tatuaggi può essere usata anche per la ceretta indolore e può essere applicata prima di fare un piercing o rimuovere un tatuaggio.

Vedi su Amazon

Opinioni crema per tatuaggi anestetica Sonew

4/5
Gli utenti sono abbastanza soddisfatti di questo prodotto. Con il fatto che dura più a lungo delle altre non c'è bisogno di riapplicare la crema, quindi non si ha la necessità di interrompere sessioni di tatuaggio più lunghe.

Crema per tatuaggi Hustle Butter Deluxe Tattoo

Ingredienti: Naturale.
Protezione del colore: no.
Contiene solo ingredienti naturali, oli di frutta come cocco e mango, e piante come girasole e tè verde, senza derivati del petrolio e parabeni.

Ecco perché lo consiglio sempre alle persone con la pelle sensibile, alle persone con una tendenza all’irritazione e ai vegani.

Un fatto interessante è che è una crema da usare prima, durante e dopo il tatuaggio quindi, secondo me, è la crema per tatuaggi più completa.

Se applicata prima preparerà la tua pelle, durante aiuterà l’ago a scivolare e l’inchiostro a penetrare più facilmente e, se applicata dopo, accelererà il processo di guarigione del tatuaggio.

Quello che non mi piace molto è la presentazione. Si trova in una bottiglietta a vite e bisogna mettere le dita per far uscire la crema, quindi bisogna assicurarsi di avere le mani pulite per non contaminarla.

Recensioni crema per tatuaggi Hustle Butter Deluxe Tattoo

4.9/5
Gli utilizzatori sostengono che questa crema per tatuaggi viene così facilmente assorbita dalla pelle che può essere applicata a metà del processo di tatuaggio per ridurre il gonfiore e il sanguinamento.

Believa Tattoo cream per la pelle appena tatuata

Believa Tattoo cream per la pelle appena tatuataVedi di più

Ingredienti: Naturali.
Protezione del colore: No.
Questa crema per tatuaggi è un delicato strato protettivo per la pelle appena tatuata, con proprietà antisettiche e rigeneranti estratte dall’Aloe Vera e dalla Jojoba.

Questi componenti impediscono la proliferazione di batteri e germi sulla pelle appena tatuata e l’infiammazione. È quindi molto utile se avete appena fatto un tatuaggio e è in fase di guarigione.

Le caratteristiche più notevoli del prodotto sono la sua azione di guarigione rapida e il fatto che non appena lo si applica, si sente meno prurito e il rossore intorno al tatuaggio è ridotto.

E un altro punto a favore è che, poiché ha ingredienti naturali ed è privo di paraffina, siliconi, profumi e parabeni, si può usare più volte al giorno, ogni volta che si sente disagio e prurito.

Questo lo rende diverso da altre creme il cui uso è limitato alla mattina e alla sera.

Vedi su Amazon

Recensioni crema per tatuaggi Believa Tattoo per pelle appena tatuata

4.4/5
I commenti e le recensioni di questa crema sono positivi. Chi ha comprato questa crema è felice dell'acquisto e la consiglia soprattutto per il prurito e il rossore.

Crema idratante Bepanthenol Tattoo

Crema idratante Bepanthenol TattooVedi di più

Ingredienti: Naturali e artificiali.
Protezione del colore: No.
Gli ingredienti naturali di questa crema per tatuaggi includono olio di mandorle, olio di noci di tigre, olio d’uva, olio di avocado e olio di riso, tutti ricchi di vitamina E in modo che la nuova pelle si crei rapidamente.

Ma contiene anche la provitamina B5 che contribuisce alla rigenerazione delle cellule. Quindi aiuterà la vostra pelle a guarire più rapidamente e senza problemi.

Contiene anche emollienti che formano uno strato protettivo sulla superficie della pelle e impediscono che si disidrati.

La sua texture è simile a un unguento, perché è leggera, non lascia residui e rinfresca la pelle quando viene applicata. Quindi, se hai la pelle grassa, questa texture ti si addice meglio di quella cremosa.

Vedi su Amazon

Recensioni crema per tatuaggi idratante Bepanthenol Tattoo

4.8/5
Quello che piace di più ai clienti di questa crema per tatuaggi è che non è grassa, quindi si assorbe molto rapidamente e ha un buon profumo.

Tattoolicious Tattoo Soothing Cream

Tattoolicious Tattoo Soothing CreamVedi di più

Ingredienti: Naturali.
Protezione del colore: Sì.
Ideata per la pelle secca che tende a irritarsi e arrossarsi. Per idratare e ridurre l’infiammazione include rosa canina, arnica e calendula, così come l’Aloe Vera per guarire senza cicatrici.

Con questa crema l’aspetto del tatuaggio appena fatto è meglio conservato perché tende a formare meno croste, cosa che mi piace perché non solo lenisce la tua pelle ma si prende anche cura del tuo tatuaggio.

Viene anche assorbita immediatamente, quindi non bisogna aspettare che venga assorbita prima di vestirsi e non ci si deve preoccupare che macchi i vestiti o lasci residui.

Il prezzo è un po’ più alto rispetto ad altre creme, ma dato che ogni tubetto è di 75 ml, la crema durerà diversi mesi prima di dover comprarne un altro.

Vedi su Amazon

Opinioni crema per tatuaggi protettiva Tattoolicious

4.7/5
Questa crema per tatuaggi piace per la sua consistenza più sottile del bephantol che si dissolve facilmente e allevia completamente il prurito.

Balsamo protettivo per tatuaggi – Believa Tattoo

Balsamo protettivo per tatuaggi - Believa TattooVedi di più

Ingredienti: Naturali e artificiali.
Protezione del colore: Sì.
La cera di Canabua è il principio attivo di questa crema per tatuaggi: efficace per ravvivare i colori, prevenire lo sbiadimento dei colori sui tatuaggi appena fatti e ringiovanire la nitidezza dei vecchi tatuaggi.

Quindi questa è la scelta migliore se hai bisogno di una crema che mantenga vivi i colori del tuo tatuaggio o li ravvivi se sono già sbiaditi.

Inoltre, poiché contiene burro di karité e vitamina E, idrata la pelle, quindi se sentite secchezza e prurito nella zona del tatuaggio, questa crema vi calmerà.

Un vantaggio importante è che è disponibile nelle misure 25ml, 100ml e 250ml in modo da poter scegliere la confezione che più si addice alla grandezza del tuo tatuaggio.

Vedi su Amazon

Recensioni Believa Tattoo Care Balsamo protettivo per tatuaggi

4.7/5
Gli acquirenti sottolineano che il formato del vasetto è ottimo per poter utilizzare tutto il prodotto senza sprecare nulla. Ma commentano anche che impiega un po' di tempo per assorbirsi, quindi si dovrebbe aspettare circa 10 minuti prima di vestirsi per evitare residui.

Believa Tattoo Sunscreen – protezione per la pelle tatuata

Believa Tattoo Sunscreen - protezione per la pelle tatuataVedi di più

Ingredienti: Artificiali.
Protezione del colore: Sì.
Con un’alta protezione di 40 SPF+, questa crema per tatuaggi crea uno strato di protezione UV per l’uso quotidiano, così come per giornate spensierate nel verde, gite e ore in spiaggia.

È ideale se hai la pelle grassa perché la sua texture leggera non lascia la pelle appiccicosa o con residui.

Ha un profumo leggero, molto diverso dagli odori forti delle classiche creme solari, quindi non sarà fastidioso usarla ogni giorno.

L’unico lato negativo è che se il tuo tatuaggio è appena fatto e nel processo di guarigione, non è raccomandato usare questa protezione solare. Quindi considerate questo dettaglio.

Vedi su Amazon

Opinioni Believa Tattoo protezione solare per tatuaggi

4.7/5
Gli utenti testimoniano di aver ottenuto un effetto protettivo prolungato applicando un'applicazione sul tatuaggio dopo ogni bagno.

Dermacol DC Tattoo Cover-up Base

Dermacol DC Tattoo Cover-up BaseVedi di più

Ingredienti: Artificiali.
Protezione del colore: No.
Le diverse tonalità di questo fondotinta in crema possono essere combinate per coprire efficacemente il tatuaggio, offrendo un aspetto naturale alla pelle e un effetto di lunga durata.

Ed è quello che mi piace di più di questo fondotinta perché, a differenza di altri che ho visto, la pelle non sembra sovraccarica di colore o di texture.

In totale, ci sono 19 tonalità disponibili di questo fondotinta, quindi non importa se hai la pelle chiara o scura, ti assicuro che troverai la tonalità giusta per te nel catalogo.

Un’altra cosa che mi piace di questo fondotinta è quanto dura. Quando ho visto il vasetto da 30g ho pensato che sarebbe finito in una settimana, ma con un paio di gocce copre una buona quantità di pelle per questo dura un bel po’.

Vedi su Amazon

Recensioni fondotinta per tatuaggi Dermacol DC Tattoo Cover-up Cream

4.1/5
I clienti adorano questo prodotto anche grazie ai consigli pratici sul DVD con le istruzioni per l'uso. Evidenziano il fatto che può essere utilizzato per coprire cicatrici, segni di acne e altre imperfezioni della pelle, anche se sono sul viso, in quanto è ipoallergenico e senza parabeni, non danneggia la pelle del viso.

Ci sono delle creme da usare prima del tatuaggio?

Sì, ci sono. Esistono 2 tipi di creme pre-tatuaggio: idratanti e anestetiche. Non sono essenziali, ma certamente forniscono diversi benefici che vorrete avere quando avrete un tatuaggio.

Ecco quali sono:

Creme idratanti

Il processo di quando si fa un tatuaggio è abbastanza abrasivo per la pelle, quindi alcuni tatuatori raccomandano di idratare la parte che si sta per tatuare.

Una pelle idratata significa una pelle elastica, con pori più aperti, per ricevere l’inchiostro più delicatamente e ridurre notevolmente il sanguinamento.

Le creme idratanti per tatuaggi si concentrano sul raggiungimento di questo effetto e sul nutrire la pelle con le vitamine di cui avrà bisogno per il processo di guarigione, un ottimo esempio è la crema Bepanthol Tattoo Moisturiser.

Include pantenolo (provitamina B5) ed emollienti che agiscono come una barriera protettiva per prevenire la disidratazione della pelle. Non contiene conservanti o profumi ed è clinicamente testata.

Modo d’uso: spalmala sulla parte di pelle che si intende tatuare a partire da 2 giorni prima della sessione di tatuaggio, due volte al giorno e solo mezz’ora prima della sessione. Puoi anche usarla per proteggere la zona una volta tatuata, applicandola 4 volte al giorno. La crema formerà uno strato protettivo trasparente che non dovrai rimuovere.

Creme anestetiche

Molti credono che per farsi un tatuaggio bisogna soffrire e resistere al dolore, ma se ora abbiamo progressi scientifici e medici avanzati che ci permettono di goderci la nostra sessione di tatuaggi senza che sembri una tortura medievale, perché non approfittarne?

crema tatuaggi

Le creme anestetiche per tatuaggi contengono lidocaina e prilocaina, componenti che intorpidiscono la pelle in modo che perda la sensibilità durante il processo del tatuaggio, o almeno riducono la sensazione di dolore in larga misura, a seconda della percentuale di anestetico che offrono.

La crema per tatuaggi anestetica Sonew è una delle migliori, perché intorpidisce la zona e con 10 g di crema offre una durata estesa di 3-5 ore.

Modo d’uso: spalmare la crema per tatuaggi sulla zona da tatuare e strofinare bene circa 40 minuti prima della sessione di tatuaggio. Avvolgere l’area con una pellicola di plastica da cucina. Dopo 40 minuti dovrebbe aver fatto effetto. Pulisci bene la zona con un panno umido e dai al tuo tatuatore il via libera per iniziare.

Le creme per la rimozione dei tatuaggi funzionano?

L’efficacia delle creme per la rimozione dei tatuaggi è relativa.

Il campo d’azione delle creme è solo l’epidermide, cioè lo strato superficiale della pelle, mentre i tatuaggi vanno un po’ più in profondità, raggiungendo il derma.

Con l’uso costante di creme per la rimozione dei tatuaggi può succedere che tutto l’inchiostro sull’epidermide si dissolva o cada, ma ci sarà ancora inchiostro nel derma, che sarà ancora visibile ad occhio nudo perché l’epidermide è troppo sottile e traslucida. Il risultato è che avrai ancora il tuo tatuaggio ma sarà più sfocato e senza una forma definita.

crema tatuaggi guarigione

Quindi, le creme per la rimozione dei tatuaggi funzionano, ma solo in superficie, ed è per questo che molti le considerano un fiasco.

Ma trovo che siano un’opzione eccellente in 3 casi:

1. Per completare il processo con il trattamento laser

Se hai comunque intenzione di rimuovere il tuo tatuaggio con il laser e non hai fretta, puoi risparmiare diverse sedute completando prima un trattamento con creme.

Le sessioni di laser non solo sono molto costose ma anche piuttosto dolorose, quindi è sempre un vantaggio fare il maggior lavoro possibile con l’aiuto di creme per la rimozione dei tatuaggi, che sono molto più economiche e meno aggressive sulla pelle.

2. Coprire il vecchio tatuaggio con uno nuovo

Una delle opzioni preferite per rimuovere un tatuaggio antiestetico è quella di coprirlo con uno nuovo, e questo processo sarà molto più facile se prima si ha cura di rimuovere il più possibile del vecchio tatuaggio.

Rimuovere la forma superficiale con una crema di rimozione del tatuaggio darà al tuo tatuatore più libertà per organizzare i dettagli del nuovo tatuaggio e mascherare le tracce della vecchia forma in modo più efficiente.

3. Per nascondere il tuo tatuaggio con il trucco

Il trucco può risolvere quasi tutti i problemi che abbiamo con il nostro aspetto, compresi i tatuaggi indesiderati, basta trovare il trucco giusto.

Dermacol DC tattoo cover-up cream è un fondotinta correttivo impermeabile e protettivo del sole. Puoi scegliere tra un certo numero di tonalità per simulare una superficie identica a quella della tua pelle, camuffando l’area applicata per un look naturale impeccabile.

Questa crema per tatuaggi Dermacol è ipoallergenica, adatta a tutti i tipi di pelle, ed è in grado di coprire anche i tatuaggi appena fatti, ma naturalmente sarà molto più facile coprirli (e si spenderà meno trucco) se il tatuaggio è già stato schiarito in precedenza.

Come far guarire bene un tatuaggio?

Il processo di guarigione di un tatuaggio non è complicato: si tratta per lo più di mantenere il tatuaggio pulito e idratato e il corpo si prenderà cura del processo di guarigione da solo come se fosse un comune graffio sulla pelle.

crema per tatuaggio

Comunque, per non tralasciare nulla, ecco una guida passo dopo passo su ciò che devi fare per ottenere una perfetta guarigione:

  • 3 ore dopo aver fatto il tatuaggio, quando sei a casa, dovresti rimuovere la pellicola di plastica e sciacquarlo con acqua calda e sapone neutro, usando solo la mano, senza strofinare. Rimuovere delicatamente l’acqua in eccesso con un tovagliolo e lasciare asciugare all’aria.
  • Applicare la crema Hustle Butter Deluxe Tattoo Healing Cream (o marca simile) che è perfetta per ridurre il rossore, il gonfiore e il sanguinamento che rimane per i primi 3 giorni, e promuove il processo di guarigione.
  • Ripeti il processo di pulizia, asciugatura e applicazione della crema per tatuaggi 4 volte al giorno per 3 giorni.
  • Dal quarto giorno in poi inizierà la fase della crosta. Dovrete lavarlo solo 3 volte al giorno e sostituire la crema curativa con una crema idratante come la L’Oréal Paris Men Expert Hydra Energetic Tattoo Moisturising Lotion, che contiene creatina attivante per facilitare il lavoro rigenerativo delle cellule.
  • Entro la fine della seconda settimana, le croste dovrebbero essere cadute o in procinto di cadere. Non raschiare il tatuaggio o rimuovere le croste, lasciale cadere da sole. Dovresti lavare il tatuaggio con sapone neutro una volta al giorno e idratarlo con una crema per tatuaggi 3 volte al giorno.
  • Dopo un mese il tuo tatuaggio dovrebbe essere in perfette condizioni.

Quale crema per tatuaggi usare?

La cura del tatuaggio non si ferma quando il tatuaggio guarisce. Se vuoi che il tuo tatuaggio continui ad avere nel tempo gli stessi colori radiosi di quando è appena fatto, la cura e l’idratazione con qualche accorgimento devono durare tutta la vita.

cura tatuaggio

Il tipo di crema per tatuaggi ideale per mantenere i colori vivi ed evitare che la pelle del tuo tatuaggio si secchi sono quelle che hanno vitamina E insieme a ingredienti speciali per prevenire i danni ai tessuti e proteggere la pelle dall’esposizione al sole UV, come l’olio di canapa.

Il miglior esempio è Believa Tattoo Protective Tattoo Care Balm, che contiene entrambi gli ingredienti e il burro di karité, le cui proprietà antibatteriche ridurranno la comparsa di brufoli o punti neri che possono deformare il tatuaggio.

Come prendersi cura di un tatuaggio appena fatto?

Il momento più cruciale per prendersi cura di un tatuaggio è durante i primi 3 giorni, quando è proprio come una ferita aperta ed è soggetto a infezioni, quindi è necessario prendere tutte le precauzioni alla lettera.

Qui di seguito spiego in dettaglio come procedere dal momento in cui si lascia lo studio di tatuaggi fino al terzo giorno, quando la pelle ha superato il peggio ed è pronta a fare la crosta.

Non esporre il tuo tatuaggio nuovo agli elementi esterni

Dopo aver fatto un tatuaggio, si applica una pellicola protettiva trasparente specializzata per la pelle tatuata come questa di TattooMed, che aiuta la pelle della zona a rigenerarsi.

Non rimuovere mai la pellicola di plastica prima di arrivare a casa. Non importa se lo vedete grondante di sangue o di inchiostro. Per strada ci sono troppe particelle di sporco, sudore e altri contaminanti che sono molto pericolosi per il tuo tatuaggio appena fatto.

Eseguire con cura il primo lavaggio

Il primo lavaggio è il più importante. Servirà a lavare via l’inchiostro in eccesso e il sangue che si è accumulato, ma bisogna farlo con molta attenzione.

Usare acqua tiepida, sapone neutro (come il detersivo bianco) e lavarlo facendoci scorrere sopra la mano delicatamente, senza strofinare e senza usare altri strumenti (niente spugne o panni).

Non asciugare con niente

È possibile rimuovere l’acqua circostante tamponando delicatamente con un tovagliolo, e poi lasciare asciugare all’aria.

Aggiungere la crema per tatuaggi curativa

La crema da applicare dopo il primo lavaggio e per i primi 3 giorni dovrebbe essere una crema con proprietà antisettiche e antinfiammatorie, come la crema per tatuaggi freschi Believa Tattoo o per pelle appena tatuata.

L’Aloe Vera promuove efficacemente la guarigione e previene le cicatrici. Gli altri ingredienti tra cui semi d’uva, burro di karité e olio di argan leniscono e aiutano il processo di guarigione. È anche privo di profumi, parabeni, siliconi e paraffine.

Indossare abiti larghi

Assicurati che il tuo tatuaggio non sfreghi contro nulla, e che sia sempre ventilato, quindi indossa abiti larghi fatti di tessuti morbidi che permettono la traspirazione, come il cotone.

tatuaggio e sole

Proteggi il tuo tatuaggio dal sole

Se il tuo tatuaggio è in un posto che non è coperto dai vestiti, è il momento di uscire con un ombrello!

Non si dovrebbe mai esporre al sole per le prime 2 settimane, ma considerando che i primi 3 giorni è troppo sensibile per applicare la protezione solare, un ombrello è una buona opzione.

Lavare e applicare la crema per tatuaggi 4 volte al giorno

Proprio come hai fatto con il primo lavaggio, usando solo sapone neutro e acqua tiepida, cerca di lavare il tuo tatuaggio 4 volte al giorno e applica uno strato di crema per tatuaggi quando si è asciugato. Mantieni questa routine per i primi 3 giorni.

Se seguirai religiosamente questi passi, vedrai apparire le prime croste il quarto giorno, macchiate dall’inchiostro del tatuaggio, il che significa che il processo di guarigione è sulla strada giusta e il tuo tatuaggio è ora meno in pericolo, ma non smettere di pulirlo e applicare la crema per tatuaggi!

Quanto tempo ci vuole perché un tatuaggio guarisca?

Ogni persona ha i propri tempi di guarigione, a seconda del dinamismo del suo sistema umanitario, quindi, anche se si stimano determinati tempi medi per la guarigione di un tatuaggio, questo può variare di qualche giorno per ogni persona.

La guarigione di un tatuaggio avviene in 3 fasi:

  • Giorno 3: A questo punto il tatuaggio dovrebbe aver smesso di sanguinare e sta iniziando a prepararsi a crostare. Fa ancora un po’ male al tatto.
  • Giorno 14: Il processo di guarigione principale è passato e le croste stanno cadendo o sono cadute completamente. Il tatuaggio non fa più male ma prude (non grattarlo!).
  • Giorno 30: il tatuaggio non è più crostoso, non fa più male e non prude più, a questo punto è completamente guarito.

Non preoccuparti se il tuo tatuaggio non è ancora guarito in questa fase. Finché non ci sono segni di infezione (gonfiore, arrossamento, dolore prolungato o grave, sanguinamento, eruzioni cutanee, scarico maleodorante, febbre) continua a pulirlo quotidianamente e mettere la giusta crema per tatuaggi come Tattoolicious Tattoo Protection Ointment, che è ottima per idratare la pelle, ridurre l’irritazione e alleviare il prurito causato dalla guarigione.

Il bephantol è buono per i tatuaggi?

Il Bephantol è una crema per tatuaggi idratante che include il dexpantenolo, un componente con proprietà rigeneranti dei tessuti che attiva la provitamina B5 e rende la guarigione più veloce, prevenendo le infezioni.

Tutto questo è meraviglioso per un tatuaggio appena fatto, quando la cosa più importante è che la ferita non sia vulnerabile all’ambiente, ma oltre a questo ha anche alcuni componenti dannosi.

quando fare un tatuaggio

Le creme e gli unguenti al bepantolo contengono sostanze lipidiche emollienti, derivate dal petrolio, come la cera alba e la gelatina di petrolio, che, quando coprono il tatuaggio, creano uno strato plastico che ostruisce i pori e rende più difficile la ventilazione della ferita, con conseguente concentrazione di calore e liquidi all’interno della pelle.

Potete usare Bepanthol per i primi 3 giorni, ma dopo diventa controproducente, quindi dovrete sostituirlo con Hustle Butter Deluxe Tattoo Healing Cream o creme simili fatte con accorciamento vegetale.

Hustle Butter serve anche a guarire e a proteggere dalle infezioni per i primi 3 giorni, quindi invece di cambiare inutilmente crema, è più pratico comprare quella che potrai usare durante tutto il processo di guarigione del tuo tatuaggio fin dall’inizio, e prenderti così cura non solo della tua pelle, ma anche delle tue tasche!

Consigli per la cura del tatuaggio

Ci sono alcune cose che non devi dimenticare per assicurarti che il tuo tatuaggio guarisca perfettamente e rimanga come nuovo per gli anni a venire.

Ecco una lista di controllo per assicurarsi di fare le cose per bene:

  • Nessun esercizio faticoso per la prima settimana (questo include la palestra e gli sport da combattimento).
  • Niente spiaggia o piscina per il primo mese.
  • Non grattare le croste, lascia che cadano da sole.
  • Non grattare il tatuaggio. Se hai molto prurito, leniscilo delicatamente con un tovagliolo e applica una crema per tatuaggi idratante.
  • Idratalo almeno una volta al giorno anche quando lo avete fatto da anni.
  • Non esporlo al sole. Dopo la seconda settimana si può proteggere con una protezione solare per tatuaggi come la crema Believa Tattoo. Questa protezione solare per la pelle tatuata va in profondità nel derma per idratare e fornire un’azione antiossidante.
  • Bevi molta acqua per mantenere la tua pelle liscia (proteggere la tua pelle è proteggere i tuoi tatuaggi!) Se sei stufo di bere sempre acqua, scopri in questa guida come puoi combinare l’acqua senza rinunciare ai sapori.

Ed eccoci arrivati alla fine, sicuramente questi consigli vi serviranno per curare al meglio i vostri tatuaggi. A presto con il prossimo articolo! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.