Cambiamenti della pelle ai 50 anni

Marta Lorusso
Marta Lorusso
Cambiamenti della pelle

A partire dai 50 anni, si possono notare alcuni cambiamenti della pelle, ma questo è normale, non dobbiamo farci prendere dal panico.

Senza dubbio la maggior parte delle persone che passano i 50 anni può iniziare a vedere qualche ruga e macchia sul viso e sulle mani, o intravedere un primo accenno di doppio mento, come anche le palpebre possono iniziare ad essere più cadenti.

La domanda che probabilmente vi state facendo è: perché? O forse più importante: questi cambiamenti della pelle possono essere evitati o contrastati?

rughe fronte

La risposta è: Sì, ma richiede grandi cambiamenti nello stile di vita… Hai la voglia e la determinazione di provare?

Questi difetti della pelle derivano dall’innato funzionamento biologico e rigenerativo di ogni essere umano, programmato per diminuire in efficienza quando siamo a metà della nostra aspettativa di vita, quindi non sono del tutto evitabili o contrastabili (lo so lo so, anche io vorrei avere la ricetta dell’eterna giovinezza!).

Ma se capiamo perché questi cambiamenti della pelle avvengono, possiamo rallentare un po’ il timer biologico.

Di seguito ti spiego tutti i cambiamenti della pelle che avvengono dopo i 50 anni, cosa li causa e 1 o 2 consigli per combattere ognuno di essi.

C’è ancora tempo per essere radiosi!

Pelle secca dopo i 50 anni

Quanto è difficile mantenere la pelle liscia e idratata a 50 anni! Il viso appare spento e le labbra diventano screpolate senza spiegazione. Beh, in realtà, c’è una spiegazione a tutti i cambiamenti della pelle.

labbra secche

A questa età gli ormoni si scatenano di nuovo, come nell’adolescenza, ma questa volta per iniziare a diminuire, e questo significa che molti dei compiti di cui si occupavano gli ormoni, come tenere la pelle idratata, ora li devi fare tu, mangiando cibi più nutrienti e applicando creme.

La menopausa fa parte di quel tumulto ormonale, e quando gli estrogeni diminuiscono, la tua pelle, i tuoi capelli e anche le tue unghie avranno bisogno di supporto per continuare ad avere un aspetto curato.

Come evitare la secchezza?

La cosa più importante è bere molta acqua. Dopo i 50 anni, il cervello invia meno segnali per segnalare la sete, quindi bisogna pianificare l’assunzione di acqua anche quando non se ne sente il bisogno.

Imposta un allarme sul tuo telefono ogni due ore per ricordartelo. A questa età più che mai è necessario bere i famosi 2 litri di acqua al giorno.

Se l’acqua vi annoia o non vi piace particolarmente, potete combinarla con altri ingredienti per darle un sapore originale. Inoltre, bere molto, può anche aiutare a perdere peso.

In secondo luogo, potete usare creme idratanti per il viso, le mani, i gomiti, i piedi e tutte quelle zone che vedete spente e secche. Applicateli almeno due volte al giorno. Le labbra possono essere idratate con un burro di cacao o un balsamo per labbra, io personalmente uso il Palmer’s Olio di Cocco che è magnifico, anche se un po’ oleoso.

Cambiamenti della pelle: le macchie

Si scopre che un giorno ti sei svegliata e ti sei guardata allo specchio e come per magia, ti accorgi che un paio di nuovi nei rotondi e marroni sono apparsi sul tuo viso. E ti chiedi.. ma quando è successo?

pelle secca viso

È probabile che non siano nei, ma macchie della pelle. Si verificano a causa dell’esposizione al sole nel corso degli anni.

I melanociti sono incaricati di rilasciare la melanina, la sostanza che protegge la nostra pelle dal sole, e le dà il suo colore, ma quando esponiamo una parte della nostra pelle al sole per molto tempo, i melanociti inviano più melanina in quel posto – come il viso, le spalle e le mani, le parti che di solito sono scoperte – e questa cattiva distribuzione di melanina si trasforma in quei nei, lentiggini o macchie che non erano programmate nel tuo DNA ma che si moltiplicano con l’età.

Come evitare le macchie?

Prima di tutto, cercate di non esporvi al sole durante le ore di alta radiazione diretta, tra le 10 e le 15. Quando andate in spiaggia, potete usare un ombrellone con protezione UV.

In secondo luogo, usate SEMPRE la protezione solare quando uscite di casa durante il giorno.

In terzo luogo, date un’occhiata a questo articolo completo sull’acido ialuronico, un ingrediente che non da nient’altro che benefici per contrastare l’invecchiamento della pelle.

Vorresti combinare il trucco con la protezione solare? Se vuoi saperne di più, puoi leggere questo interessante articolo su come combinare la protezione solare con il trucco.

Cambiamenti della pelle: rughe e segni di espressione

Le rughe sono uno dei problemi più preoccupanti, senza dubbio, poiché sono il più grande segno di invecchiamento.

rughe d'espressione

Quando si passa l’età dei 50 anni inizia un deplorevole deficit di produzione di collagene e acido ialuronico nel corpo, e queste sostanze sono responsabili per rigenerare i tessuti e dare volume e compattezza alla pelle, come spiegato in questo articolo di Wikipedia.

Senza queste sostanze è come se il derma si “sgonfiasse“, e la pelle finisce per ripiegarsi su quegli spazi non riempiti, producendo ciò che conosciamo come rughe.

Come evitarle?

Includere nella dieta alimenti ricchi di antiossidanti, come mango, carote, pesche, broccoli, tè verde, cioccolato fondente e non solo, poiché gli antiossidanti sono un rinforzo per il collagene della pelle e combattono l’usura causata dai radicali liberi alle cellule.

Vi consiglio di leggere questo articolo sul tipo di alimenti che dovremmo aggiungere alla nostra dieta a partire da questa età.

Usare creme anti-invecchiamento. A partire dai 20 anni si può iniziare a usarle! Lo sapevi?

L’importante è cambiare i prodotti di tanto in tanto, di modo che le cellule non si abituino ai componenti e questi cessino di avere un effetto.

Flaccidità della pelle a partire dai 50 anni

Non solo il viso, ma in ogni zona del corpo la pelle si ammorbidisce quando si raggiungono i 50 anni.

Questo fa parte dello stesso problema della mancanza di collagene, e della perdita di massa muscolare.

palpebre cadenti

Quando si raggiungono i 50 anni, il corpo non riesce più a mantenere i muscoli tonici da solo, quindi tutti quelli che si usano poco cominceranno a perdere massa, e quindi si perderà peso e la pelle perderà tonicità.

Come evitare la flaccidità?

Esercizio! Non importa se si tratta solo di 15 minuti al giorno, crea una routine di esercizi che si adatti alla tua condizione fisica e migliorala progressivamente.

Lo yoga è un’opzione eccellente, poiché ogni studente va al proprio ritmo e il livello di richiesta è piacevole e progressivo.

Anche a 50 anni, il corpo reagisce bene a una routine cardiovascolare e di stretching.

Palpebre cadenti e borse sotto gli occhi

Non è più solo dopo essere stati svegli tutta la notte a lavorare, ma ogni giorno quelle benedette borse sotto gli occhi ti fanno sembrare stanca e depressa.

La mancanza di acido ialuronico gioca un ruolo importante per questo problema, ma la causa principale è che, dopo i 50 anni, il corpo umano inizia a trasferire i suoi depositi di grasso.

Il grasso delle gambe, dei glutei e delle braccia va all’addome, per esempio, mentre il grasso delle palpebre cade nella parte inferiore dell’orbita, creando quelle borse che purtroppo non vanno via con una buona notte di sonno, e lasciano le palpebre languide come vecchie tende.

Come evitarle?

Non puoi impedire al tuo corpo di spostare il grasso! Ma di sicuro si può evitare che esso si accumuli nell’orbita dell’occhio.

La chiave è usare creme per gli occhi con ingredienti naturali, poiché non solo coprono l’imperfezione, ma contengono anche acido ialuronico per nutrire la pelle e rimuovere tutte le impurità dall’interno.

Le creme per gli occhi sono anche ideali per ridurre le zampe di gallina, e per tutti gli eccellenti benefici che menziono più in dettaglio in questa guida, dove condivido anche i migliori consigli per vedere risultati in poco tempo.

Ora che conosci tutti i cambiamenti della pelle che attraverserai (o sta attraversando) nei tuoi 50 anni, e come affrontarli, come ti senti?

In ogni caso, bisogna pensare positivo, la vita è bella a qualsiasi età, ma se segui questi consigli ti vedrai più bella e ti verrà voglia di prenderti cura di te e della tua pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.