Una stiratura per capelli più radicale: il metodo Yuko

Marta Lorusso
Marta Lorusso
metodo yuko

Vuoi sapere in cosa consiste la stiratura dei capelli con il metodo Yuko?

Yuko Yamashita è una stilista giapponese che alla fine degli anni 90 ha sentito il bisogno di dare una soluzione definitiva alle sue clienti con capelli indisciplinati, ricci e problematici.

Per questo ha fatto un’alleanza con Phiten, una società giapponese specializzata in salute, sport e bellezza. Da questa unione è nato il metodo Yuko o stiratura giapponese.

Conosciuto come ricondizionamento termico o ristrutturazione ionica, questo è il sistema di stiratura più definitivo e radicale.

Come funziona la stiratura giapponese?

I capelli sono costituiti da una proteina chiamata cheratina che contiene un aminoacido chiamato cisteina, che contiene atomi di zolfo.

Questi atomi permettono 2 legami con altre molecole e, quando sono esposti all’ossigeno, si legano con atomi uguali. Questi legami sono importanti perché danno ai capelli la loro forza e la loro forma.

La stiratura giapponese o metodo Yuko utilizza prodotti che rompono i legami che danno la forma ai capelli, permette di acconciarli a proprio piacimento e poi di ricreare i legami in modo che la nuova forma (la piastra, in questo caso) diventi permanente.

come funziona il sistema di stiratura dei capelli yuko

Prodotti chimici come il tioglicolato di ammonio sono usati per distruggere le connessioni e poi l’acqua Phiten è usata per fissare la nuova struttura.

Il metodo Yuko

Devi sapere che il processo di stiratura giapponese è laborioso e richiede tempo, a seconda della lunghezza, della consistenza e della condizione dei capelli da trattare.

Può durare da 1 a 6 ore, quindi è importante prepararsi. Mettete da parte il tempo e rilassatevi, perché dovrete farlo solo una volta all’anno. La stiratura effettuata con il metodo Yuko è permanente.

stiratura yuko

Il primo passo è quello di applicare una soluzione speciale sui capelli, che li preparerà ad essere lisciati. La soluzione viene risciacquata, i capelli vengono asciugati, e vengono poi stirati molto attentamente in piccole sezioni. Questo dovrebbe essere fatto con strumenti di alta qualità, come le piastre per capelli Remington con piastre in ceramica, fatte per trattare i capelli senza danneggiarli.

I capelli in questa fase sono spogli delle strutture protettive, quindi sono molto suscettibili e delicati. Se la stiratura viene fatta senza le dovute precauzioni o da mani che non hanno ricevuto una formazione speciale per essa, può causare danni irreparabili alla fibra capillare.

Da qui l’importanza di far fare questo trattamento solo in luoghi specializzati.

Dopo la prima stiratura, si applica un neutralizzatore che ripristina la struttura dei capelli e rende il processo di stiratura permanente.

Infine i capelli vengono asciugati e lisciati di nuovo con una piastra per capelli. I tuoi capelli saranno perfetti senza neanche un’ombra di onda.

Al giorno d’oggi ci sono trattamenti alla cheratina molto efficaci, ma non sono così durevoli come il metodo Yuko.

I vantaggi del metodoYuko

È permanente

Non importa se si bagna, se si arriccia con le pinze, se si pettina o si intreccia. I tuoi capelli non saranno mai più mossi o crespi.

La stiratura giapponese elimina la necessità di piastre per capelli e phon.

I capelli che crescono avranno l’onda o il riccio naturale, quindi ad un certo punto dovrai ritoccare le radici.

Non è tossico

Qualche anno fa procedimenti come la stiratura brasiliana sono diventati di moda perché il processo era un po’ più breve; tuttavia, si è scoperto che questa tecnica utilizzava prodotti tossici contenenti formaldeide.

Il metodo Yuko viene effettuato con un derivato dell’acido glicolico che non influisce sulla vostra salute.

lisciatura giapponese

Eliminare l’effetto crespo

Se il crespo e il volume indesiderato sono il tuo problema, Il metodo Yuko è il metodo ideale per tenere sotto controllo i capelli indisciplinati e difficili.

Se hai i capelli crespi e vuoi che appaiano lisci, setosi e lucenti, questo è il trattamento che fa per te.

Risparmiare tempo con il sistema giapponese Yuko

I tuoi capelli saranno perfetti senza sforzi. Non avrete bisogno di acconciarli o riscaldarli, perché il liscio mantiene la sua forma e struttura anche se li lasciate asciugare naturalmente, dopo essere andati in spiaggia o averli lavati.

asciugare i capelli

Come prendersi cura dei capelli dopo la stiratura con il sistema giapponese Yuko

Appena lo fai, devi sapere che non puoi lavare o legare i tuoi capelli per almeno 3 giorni. Questo per evitare segni indesiderati e per permettere al prodotto neutralizzante di rimanere nei capelli e fare il suo lavoro.
Evitare il lavaggio con prodotti aggressivi. Preferire quelli formulati per i capelli trattati.

Usare balsami con proteine per mantenere il look lucido e setoso.
Evitare di colorare o trattare i capelli per almeno 2 mesi. Ricorda che la struttura molecolare della fibra capillare è stata alterata, quindi è necessario lasciarla riposare e recuperare la sua struttura. Qualsiasi trattamento chimico può causare danni.
Dopo i primi 2 mesi puoi trattare i tuoi capelli come al solito.

Dove si può fare la stiratura giapponese?

Il metodo Yuko è disponibile in molti saloni in tutto il mondo, ce ne sono alcuni che sono associati alla rete Yuko Yamashita e certificano che usano i loro prodotti originali.

saloni stiratura Yuko

Dovresti fare attenzione e conoscere bene le bottiglie e le etichette delle marche, perché alcuni saloni offrono la stiratura giapponese e usano prodotti di dubbia origine che hanno ingredienti nocivi come la formaldeide o non offrono gli stessi risultati e benefici per i tuoi capelli.

Se non riesci a trovare un posto che esegue il metodo Yuko, puoi chiedere al tuo salone di fiducia se conoscono la tecnica e possono acquistare i prodotti sul sito ufficiale, compresi quelli che puoi usare a casa per il post-trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.