4 acconciature semplici con la piastra

Marta Lorusso
Marta Lorusso
acconciature

In questo articolo vi mostro 4 tipi di acconciature semplici, veloci ed eleganti realizzabili nella vostra quotidianità con l’aiuto della piastra per capelli.

Le piastre sono diventate un prodotto essenziale nella mia routine quotidiana. Ho i capelli ricci e molto voluminosi, quindi li uso soprattutto per ottenere una chioma liscia e setosa.

acconciature piastra

Ma, con il tempo ho sperimentato una serie di acconciature molto semplici e veloci fattibili con la mia piastra per capelli. Sono acconciature che si possono realizzare in pochi minuti, sono ottime per un cambio di look, e anche per occasioni speciali, come una cena di gala o un matrimonio.

Uso un modello di piastre per capelli della collezione Pearl di Remington perché è una delle mie preferite. Ha un rivestimento in ceramica con particelle di perle che mi permette di ottenere uno spettacolare diritto asiatico, con tanta lucentezza e niente crespo. Inoltre, le piastre sono extra-lunghe, quindi è ottimo per diverse acconciature.

Acconciature semplici che puoi fare da sola con la piastra

Ecco come fare alcune acconciature sofisticate con una piastra per capelli. Anche se non avete molta pratica nell’utilizzo di essa non vi dovete preoccupare, sono davvero facili da fare da sole.

Acconciatura anni ’50

Questa è una delle mie acconciature preferite, e sembra ideale sia per una normale giornata di lavoro che per un’occasione più importante.

acconciatura con piastra anni 50

Per prima cosa dovrai lisciare i capelli. Poi, pettina le estremità con la piastra. Cerca di mantenere le ciocche di capelli dello stesso spessore per un risultato spettacolare.

Questa acconciatura è la compagna perfetta per un outfit in stile retrò, con un abito a pois Vichy beige, per esempio.

Coda bassa laterale

Questo secondo look che vi propongo è molto adattabile a tutti i tipi di viso, il che è un grande vantaggio.

boccoli laterali

Il primo passo è quello di ondulare tutta la chioma, lasciando 2 ciocche di 2 cm di spessore nella parte anteriore, con la riga in mezzo.

Il diametro delle onde dipende da quanto sono lunghi i tuoi capelli, così come i tuoi gusti e le tue preferenze. In generale, il diametro ideale è tra 2,5 e 3,5 cm.

Una volta che i tuoi capelli sono ondulati, è il momento di raccoglierli in una coda bassa laterale.

Poi, con l’aiuto del ferro, arricciate le 2 ciocche che avete lasciato nella parte anteriore. Assicuratevi che le onde siano ben definite.

Una volta che hai tutto pronto, metti un paio di forcine nella parte posteriore della testa in modo che la coda bassa sia ben fissata, e questo è tutto.

Onde da sirena

Questa è una delle acconciature star di quest’anno, ed è molto facile da fare con una piastra per capelli di buona qualità.

onde capelli

Comincia acconciandoti i capelli dietro la nuca. Dividilo in 2 sezioni per renderlo più facile.

Per creare le onde da sirena, attorciglia il ferro da metà lunghezza alle estremità con una leggera torsione del polso. Ricordatevi di fare le onde con movimenti lenti e delicati in modo che siano più pronunciate. Poi, attorciglia delicatamente ciascuna delle ciocche ondulate con le dita per definirle.

Continua a fare lo stesso movimento sulla parte superiore della testa, ciocca per ciocca.

Se hai la frangia dritta, è meglio usare una piastra piatta per dare alla frangia solo un po’ di movimento. Infine, non dimenticare di usare la lacca per fissare lo stile e aggiungere volume.

Onde d’acqua

Ultimo ma non meno importante, voglio mostrarvi come fare le onde d’acqua con la piastra per capelli. Un’altra delle acconciature più eleganti per tutti i tipi di viso e che puoi realizzare in pochi minuti.

onde con piastra

La prima cosa da fare è dividere i capelli asciutti in diverse sezioni. A seconda della lunghezza e del volume dei tuoi capelli, dovrai dividerli in più o meno sezioni.

In ogni caso, la quantità di capelli in ogni sezione dovrebbe essere gestibile. È meglio prendere piccole quantità di capelli in modo che l’onda sia piccola.

Il movimento da eseguire è il seguente: portare il ferro molto vicino alla radice dei capelli, facendo un giro completo in modo che l’onda nasca dall’attaccatura dei capelli. Ed ecco fatto! Che eleganza!

Infine, vorrei raccomandarvi di applicare una buona protezione termica di qualità professionale come quelle che vi mostro in questa guida ai prodotti. Questo eviterà che i tuoi capelli siano danneggiati dalle alte temperature della piastra. Inoltre, per l’estate, saranno protetti dai raggi UVB del sole.

Penso che il protettore di calore sia un prodotto indispensabile perché aiuta a mantenere i capelli sani quando sono esposti al calore dell’asciugatura, della piastra o del sole.

Naturalmente, oltre all’uso di un protettore termico, dovresti seguire il decalogo di un buon esperto di cura dei capelli: quanto spesso dovresti lavare i capelli, come evitare la caduta dei capelli, ecc… Questi sono aspetti molto importanti affinché i tuoi capelli appaiano sempre sani e lucenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.